fbpx

100 MILIONI DI EURO PER LA COSTIERA

100 MILIONI DI EURO – per l’attivazione delle azioni di sistema necessarie per l’attuazione degli interventi di mobilità sostenibile nelle costiere amalfitana e sorrentina, questo il contenuto del Protocollo d’Intesa firmato questa mattina a Palazzo Armieri a Napoli.

Il documento sottoscritto prevede interventi nei Comuni di: Agerola, Amalfi, Furore, Maiori, Massalubrense, Minori, Piano di Sorrento, Positano, Praiano, Ravello, Sorrento, Vico Equense, Vietri sul Mare.

Alcuni da realizzarsi in Project Financing come la Funivia Minori – Ravello, la Funivia Agerola Amalfi o il collegamento tra la stazione EAV con la Marina Piccola di Sorrento; altri vedranno il coinvolgimento di ANAS come la variante tra Maiori e Minori, la variante di Positano e di Praiano. Vedranno il nostro impegno opere importanti come la bretella stradale di Amalfi che da sola vale oltre 28,4Mdi euro e la realizzazione di una coppia di ascensori per il collegamento della stazione EAv di Sorrento con il porto. A questo elenco si aggiungono i finanziamenti per la redazione di progetti esecutivi nei Comuni di Vietri sul Mare, Furore, Massalubrense e Piano di Sorrento.

Questo il nostro impegno per le costiere che si somma ai sette autobus che sono stati acquistati e assegnati per potenziare il trasporto pubblico oltre le 50 unità di personale messe a disposizione dei Comuni per agevolare il decongestionamento del traffico.

E’ la prima volta che facciamo un intervento organico di mobilità nelle due costiere, davvero una cosa straordinaria. #LaCampaniaRiparte