fbpx

18 MILIONI PER IL COMPLETAMENTO DEL POLO ONCOLOGICO DI PAGANI

Presentato oggi il completamento del Polo Oncologico Integrato di Pagani presso l’Ospedale “A. Tortora”, un’eccellenza per la sanità del territorio pronta finalmente a diventare realtà, consentendo ai pazienti di poter percorrere l’intero iter di cure all’interno della struttura, senza il peso di faticosi spostamenti a gravare su una situazione già fin troppo delicata per i degenti e per le loro famiglie.Il progetto, accompagnato da un investimento importante reso possibile grazie allo sblocco del Commissariamento della sanità, risponde all’impegno assunto con la cittadinanza nel 2016 quando un comitato cittadino raccolse circa 6000 firme proprio per stimolare la Regione e l’ASL ad implementare l’unità operativa, già di assoluto rilievo, in Polo Integrato per le cure oncologiche.

L’intervento, peraltro già avviato, prevede non solo l’acquisto dei macchinari necessari  ma anche un ampliamento strutturale e un adeguamento normativo e funzionale del Polo Oncologico. I lavori si dividono in due fasi:

  • una prima fase, con consegna dei lavori al 30 aprile, che prevede lavori di manutenzione straordinaria del II padiglione del P.O. di Pagani destinato a Radioterapia con la realizzazione di studi medici, ambulatori ed altri locali oltre ai collegamenti con la struttura interna dell’ospedale;
  • la fase due dei lavori, che prevede un investimento di circa 18 milioni di euro, coinvolgerà il piano interrato e consentirà alla struttura oncologica di essere completata con l’installazione di due acceleratori lineari per la radioterapia, la tomoterapia e la TAC di centraggio.

 A beneficiare dell’eccellenza del Polo sarà l’intero territorio dell’Agro a cui la Regione continua a riservare massima attenzione cercando di rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini.


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *