fbpx

CONSEGNATI ALTRI 142 NUOVI AUTOBUS ALLE AZIENDE DEL TPL CAMPANE

Prosegue il mega programma della Regione Campania per migliorare la qualità e la sicurezza del trasporto pubblico che, a fine progetto, porterà un totale di 1000 nuovi autobus in circolazione per una qualità e un’efficienza del servizio mai registrati prima nella nostra regione.

Consegnati oggi altri 142 nuovi autobus alle aziende del trasporto pubblico per un investimento complessivo di circa 42M€. 

Una flotta rinnovata e assortita con mezzi di diverse capienze e caratteristiche da destinare alle differenti tratte urbane e interurbane su tutto il territorio regionale:

  • INTERURBANI  Crossway Line NF 12m, con 53 posti a sedere, 24 posti in piedi, 77 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle)
  • INTERURBANI  Crossway Line LE 12m, con 45 posti a sedere, 25 posti in piedi, 70 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle)
  • URBANI Citymood CNG 12m, a metano, con 25 posti a sedere, 70 posti in piedi, 95 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle)
  • URBANI  Urbanway Hybrid 12m, a trazione ibrida diesel-elettrica, con 24 posti a sedere, 73 posti in piedi, 97 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle)
  • URBANI Citymood 10m, con 21 posti a sedere, 63 posti in piedi, 84 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle)
  • URBANI Mobi 7 Daily 7m, con 8 posti a sedere, 32 posti in piedi, 41 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle)

Per la prima volta la Regione Campania, attraverso l’ACAMIR, sta dando attenzione a tutte le aziende del Trasporto Pubblico Locale e per la prima volta i nuovi autobus vengono consegnati anche alle aziende più piccole. Abbiamo individuato un sistema di assegnazione che contempla la premialità per le grandi aziende ma non dimentica i singoli operatori più piccoli che operano sul territorio e che svolgono un servizio essenziale ai cittadini. Il risultato del programma si traduce in un rinnovo, una qualità, un’efficienza del servizio che non si era mai registrato in Campania.

#lamarciainpiù

 

 


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *