fbpx

PORTUALITÀ IN REGIONE CAMPANIA: INAUGURATO IL CANTIERE DI CASTELLABATE

È sempre emozionante inaugurare un cantiere, perché l’inizio dei lavori rappresenta sempre un nuovo punto di partenza per migliorare il nostro il territorio.

Quello di Castellabate è il primo cantiere ad essere inaugurato in seguito all’emergenza Covid. L’intervento di messa in sicurezza del porto di San Marco, finanziato per un importo complessivo di 5 milioni di euro, comprende il rifacimento del profilo originario della scogliera del molo, danneggiato delle mareggiate, oltre al miglioramento e al potenziamento dell’intera struttura, oggi simbolo della ripartenza dell’intera Regione Campania.

Il progetto fa parte del programma di lavori di messa in sicurezza, riqualificazione e valorizzazione turistico-economica del sistema portuale regionale attraverso interventi finalizzati al miglioramento delle infrastrutture e dei sevizi, dell’accessibilità e dell’integrazione con le aree retro portuali. Con particolare attenzione alla salvaguardia ambientale e all’utilizzo di tecnologie innovative. 

Nel dettaglio sono 25 i porti finanziati in Regione:

  • 11 nella provincia di Napoli: Monte di Procida, Sant’Agnello, Procida, Forio, Torre Annunziata, Ischia, Ercolano, Massa Lubrense, Lacco Ameno, Capri, Pozzuoli.
  • 14 nella provincia di Salerno: Maiori, Pisciotta, Cetara, Castellabate, pollica, Santa Marina, Agropoli, Camerota, Centola, San Giovanni a Piro, Casal Velino, Ascea, Ispani, Sapri

Ben 12 dei progetti riguardano il Cilento perché, ora più che mai, è fondamentale rilanciare il turismo per la ripartenza dell’economia.

La Campania riparte e lo fa in sicurezza!

#laCampaniacambiamarcia


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *