fbpx

NUOVO CONTRATTO REGIONE CAMPANIA – TRENITALIA

Un massiccio rinnovo della flotta, un aumento della produzione ferroviaria, un’intesa programmatica volta al raggiungimento di alti standard: sono i punti salienti del nuovo contratto di servizi stipulato tra Regione Campania e Trenitalia e sottoscritto dal governatore Vincenzo De Luca e dall’Amministratore Delegato Orazio Iacono.

Un momento storico perché, per la prima volta, la durata dell’accordo è quindicennale: una programmazione di medio termine lungimirante per il servizio di trasporti in Campania, che guarda non solo all’immediato quinquennio, ma alla prossima rivoluzione futura del settore.

Un accordo di grande rilievo ed un investimento totale di 681 milioni (di cui 180 di investimento della Regione) di euro che prevede:

  • PIÙ  KM PER I CITTADINI: circa 10,5 milioni di km previsti;
  • FLOTTA COMPLETAMENTE RINNOVATA: con l’immissione in esercizio, tra il 2020 e il 2025, di ben 37 nuovi treni commissionati (nuovi treni 25 Rock e 12 treni Pop  e 5 che si aggiungono ai 24 Jazz già consegnati) più 19 revampizzati con un’età media della flotta che si abbasserà da 32 a 11 anni nell’arco dei prossimi 5 anni;
  • L’adozione di un sistema di penalità e premialità atto a consentire il raggiungimento di standard di puntualità, regolarità e pulizia.

Guardiamo al futuro della nostra Regione!

#laCampaniacambiamarcia


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *